SPEDIZIONE GRATUITA PER ORDINI SUPERIORI AI 39,90€

News

About Us image

Colobraro: "quel paese"...

10 luglio 2018
Colobraro: 'quel paese'...

Ecco un’altra bellissima storia di “masciare”.

Colobraro, comune da mille abitanti in provincia di Matera, diventa nel mese di agosto  meta di turisti e visitatori allorquando - con il percorso teatrale itinerante “Sogno di una notte a quel paese” - il borgo si popola di masciare, folletti, fattucchiere e monachicchi.

Si tratta di una rappresentazione teatrale itinerante che ironizza sulla nomea di Colobraro. Da tempo il piccolo comune è conosciuto come il paese della jella, della sfortuna; per esorcizzare e per ironizzare su questa curiosa credenza popolare, ogni martedì e venerdì di agosto, ecco l’idea della rappresentazione teatrale. Tra divertimento e superstizione, si attraversano le strade del centro storico ammirando le bellezze di un borgo assolutamente autoironico, godendo di bei paesaggi e degustando vini e prodotti locali. Tuttavia il percorso è accessibile solo a chi si sia munito di un amuleto fornito dagli stessi organizzatori (perché non si sa mai!).

Alcuni dei “particolari” personaggi che si possono incontrare lungo il percorso sono Zia Fortunata (con i suoi portentosi riti per liberare da affascino e malocchio), le fattucchiere che ricordano la famosa masciara descritta dall’etnoantropologo Ernesto De Martino nei suoi scritti ed il lupo mannaro.

I visitatori si divertono a giocare con la scaramanzia ed a sfidare la fama nefasta del “paese che non si nomina”.

torna indietro